IMPARIAMO A CONOSCERE CROCUS, IRIS E GIACINTI

IMPARIAMO A CONOSCERE CROCUS, IRIS E GIACINTI

Abbiamo parlato nello scorso articolo dei bulbi autunnali (leggilo cliccando qui). Oggi proviamo ad entrare maggiormente nel dettaglio parlando di iris, giacinti e crocus, tra i più celebri fiori appartenenti a questa categoria. Trovi questi bulbi in vendita sul nostro e-shop, clicca qui per visitarlo.

Assicurati di avere tutta l’attrezzatura necessaria per procedere, se ti fa comodo puoi procurarti un trapiantatoio per mettere a dimora i bulbi cliccando qui.

I CROCUS

Sono piccole bulbose perenni e sono tra i primi a sbucare! Ne esistono circa 80 specie, di cui 30 coltivate, molti sono ibridi, selezionati per colori e dimensioni del fiore. I bulbi sono molto piccoli (dai 5 ai 7 cm), con forma ovale e produco uno o due fiori. Solitamente il fiore cresce prima delle foglie direttamente dal bulbo. Possiamo trovarli nei colori giallo, bianco, viola e anche striati e variegati. Le foglie sono circa 8-10 per bulbo e ricordano i fili d’erba poiché sono sottilissime.

I crochi sono piante a bassissima manutenzione, vanno messi a dimora e si deve attendere la loro fioritura. Hanno bisogno di un terreno fertile e ben drenato, possono soffrire infatti di muffe e funghi causati dall’acqua ristagnante.

ESPOSIZIONE: Prediligono il sole pieno e non temono né il gelo né il caldo afoso, poiché d’estate sono in riposo vegetativo. Vanno piantati a circa il doppio del loro diametro in profondità e circa il doppio del loro diametro tra l’uno e l’altro.

BAGNATURA: Si accontentano delle pioggie senza richiedere troppe annafiature. Se poste in vaso basterà bagnare il terreno con un bicchiere d’acqua a settimana per singolo vaso, mai lasciando il terreno troppo bagnato. Quando la pianta germoglia annaffia leggermente.

PROPAGAZIONE: Ogni 3-4 anni dissotterra i bulbi dai vasi e dividi i bulbilli, garantendo il giusto spazio ad ogni bulbo.

MALATTIE: Possono essere colpiti dalle malattie tipiche delle piante come malattie fungine e insetti parassiti. Per le malattie fungine agisci applicando un agente fungicida prima della fioritura e mai quando i boccioli si schiudono. Per quanto riguarda insetti e parassiti, che attaccano fiori e foglie, effettua un trattamento preventivo con agenti antiparassitari specifici. Trovi i prodotti che ti servono nel nostro e-shop, clicca qui.

Puoi trovare e acquistare una selezione di bulbi di Crocus cliccando qui!

I GIACINTI

Sono piante perenni che presentano fiori a grappoli molto profumati e coloratissimi dal blu all’azzurro, bianco, rosa o giallo. Le foglie sono carnose di color verde scuro e si schiariscono quando la pianta germoglia. La pianta può raggiungere fino ai 15 cm di altezza. La fioritura avviene tra marzo e aprile.

Metti a dimora i bulbi tra settembre e dicembre, quando inizia a fare freddo, aiutandoti con un piantatoio per bulbi, in un terreno di medio impasto, misto a sabbia grossolana, indispensabile in un terreno di partenza pesante e argilloso. Posiziona il bulbo a 10-15 cm di profondità e distanzia i diversi bulbi tanto da permettere una crescita agiata.

BAGNATURA: Irriga con dosi d’acqua sufficienti a rendere il terreno umido, fai attenzione a non eccedere poiché il bulbo tende ad ammuffire con il ristagno.

ESPOSIZIONE: È una pianta che preferisce le temperature miti e tende a girarsi verso i raggi del sole. Se coltivato in vaso e all’interno di casa fai attenzione a porre la pianta dietro i vetri di una finestra e mai in penombra. Teme il caldo afoso poiché il bulbo già fiorito può seccarsi.

MANUTENZIONE: Puoi togliere con un paio di forbici i fiori secchi e sbiaditi per aiutare la pianta a non consumare le sue energie per la prossima fioritura. In autunno puoi separare il bulbo madre dai bulbilli per non affaticarli nella prossima fioritura.

Puoi trovare e acquistare una selezione di bulbi di giacinti cliccando qui!

GLI IRIS

Sono piante perenni molto resistenti, sono anche conosciuti come Giaggiolo e in natura esistono circa 200 specie. In greco significa Arcobaleno infatti i suoi colori vanno dal rosa, rosso, blu, giallo, arancione sino al viola. La fioritura avviene tra marzo e aprile fino alla fine dell’estate. Hanno un profumo molto intenso. Molto decorative sono le foglie a forma di spada dal colore verde- azzurro.

ESPOSIZIONE: La messa a dimora viene fatta in autunno, ponendo i bulbi in una posizione non troppo esposta alle correnti d’aria, garantendo ore di sole e ore di ombra.

TERRENO: Crescono in un terreno normale ma anche asciutto e calcareo, mentre temono i terreni argillosi e pesanti, che conservando molta acqua, li fanno marcire. Aggiungi un concime specifico prima e durante la fioritura per dare forza alla tua pianta.

I bulbi vanno interrati ad una profondità di 8-10 cm.

BAGNATURA: Evita di annaffiare troppo per non provocare ristagni d’acqua, ma ricorda che senza acqua la tua pianta non cresce!

È consigliato pulire ogni anno il terreno dai bulbilli per dare spazio ai bulbi che potrebbero soffocare. Tieni sempre il terreno pulito dalle erbacce ed elimina con regolarità foglie secche e danneggiate.

Puoi trovare e acquistare una selezione di bulbi di Iris cliccando qui!

2 Commenti

  1. Ciao, i miei giacinti adesso sono sfioriti, e al posto dei fiori c’è un rigonfiamento tipo sacchettino tutto verde. Li lascio o li devo tagliare?
    Grazie.
    Ciao
    Paola

Lascia un tuo commento!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>