Giardini verticali, guinness dei primati e cagnoloni fioriti

Giardini verticali, guinness dei primati e cagnoloni fioriti

Oggi parliamo di giardini verticali: in primis per inaugurare la nuova sezione del nostro sito, dedicata appunto a queste meravigliose pareti verdi. In secondo luogo, è notizia di pochi giorni fa l’iscrizione nel Guinness dei primati di un record tutto italiano: protagonista la parete del centro commerciale Fiordaliso di Rozzano (MI), insignito dai giudici londinesi come il giardino verticale più grande del Mondo, con quasi 1.300 mq di superficie verde.

Il progetto è stato coordinato da un pool di esperti dello studio Sviluppo & C.  e guidato dall’Arch. Francesco Bollani, ispirato dalle opere del celebre padre del giardino verticale, il francese Patrick Blanc. La tecnologia adottata per questa realizzazione è infatti la stessa utilizzata dai francesi: essa prevede la crescita delle essenze su di un substrato costituito da un materiale noto come sfagno, in grado di trattenere grandi quantità di acqua e consentire così alle piante di crescere anche in assenza di terreno.

Queste pareti verdi non offrono solo una piacevole quinta alternativa al grigiore di un muro in cemento ma costituiscono un valido esempio di architettura sostenibile: riparano i locali interni dai raggi solari contribuendo al bilanciamento termico e diminuendo di conseguenza i costi energetici, assorbono CO2, trattengonole polveri sottili ed esercitano infine una funzione fonoassorbente.

Vivai Le Georgiche crede fermamente nella validità estetica e funzionale di queste pareti verdi e si propone per la progettazione e la realizzazione di giardini verticali sul territorio locale e nazionale.

Le immagini che ho voluto condividere con te sono state scattate durante un recente viaggio nella Spagna settentrionale: nel caso visitassi il Guggenheim Museum di Bilbao infatti sarai accolto da Puppy, un West Highland White Terrier alto tredici metri e composto da 70.000 fiori di stagione, opera dell’eccentrico artista statunitense Jeff Koons.

E guai a dire che i giardini verticali sono un lavoro da cani… qualche consiglio per realizzarne una? Leggi l’articolo dedicato alle pareti verticali fai da te!

Lascia un tuo commento!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>